Morningstar
Investment Conference

Esplora nuovi orizzonti con noi il 9 novembre.

L'ottava edizione della conferenza annuale sugli investimenti di Morningstar si svolgerà formato digitale e offrirà ricerche, approfondimenti e analisi per i professionisti degli investimenti. Unisciti a noi ovunque tu sia, mentre esploriamo strategie di investimento a lungo termine per la nuova normalità di oggi e le sfide di domani.

La Morningstar Investment Conference è progettata per aiutare i professionisti del risparmio gestito a imparare dal passato, comprendere il presente e pianificare il futuro.

Speakers 2021

La conferenza riunisce alcuni dei migliori esperti del settore degli investimenti.

Silvia Attanasio

Associazione Bancaria Italiana

Silvia Attanasio lavora come Responsabile Ufficio Innovazione in ABI da maggio 2019. Laureata in Scienze Statistiche ed Economiche, ha lavorato per oltre 15 anni in ABI Lab, il Centro di Ricerca e Innovazione per la Banca promosso dall'Associazione Bancaria Italiana del quale ha fatto parte fin dalla sua fondazione. In particolare, la sua attività di ricerca si è concentrata sui modelli di gestione dei processi in banca, sulle analisi delle strutture e dei processi di Operations e sui canali digitali. Dal 2017 ha coordinato inoltre il progetto Spunta DLT, un progetto di implementazione di tecnologia DLT andato in produzione nel 2020.

Valerio Baselli

Morningstar

Valerio Baselli, Senior Editor EMEA, fa parte della redazione di Morningstar dal 2009. Dopo aver lavorato nelle sedi di Milano e Chicago, dal 2015 è basato a Parigi. Le sue principali aree di interesse sono l’educazione finanziaria, la finanza comportamentale, la gestione passiva e la previdenza. Iscritto all’Albo dei giornalisti professionisti presso l’Ordine regionale della Lombardia da dicembre 2010, è stato inoltre vincitore del Premio Giornalistico State Street nel 2011 (categoria Giovane Talento) e nel 2013 (categoria New Media).

Enrico Bovalini

Amundi

Enrico gestisce un team di 8 persone a Milano (a cui si aggiungono altre risorse a Parigi, Vienna, Barcellona e Dublino) e si occupa di gestioni di mandati segregati e OICR. Nel 1997 è entrato a far parte dell’azienda di asset management del gruppo UniCredit (Pioneer Investment Management SGRpA, ora Amundi SGR). Prima di lavorare per l’unità di Investimenti di Pioneer SGR, Enrico è stato Portfolio Manager obbligazionario in Rolo Banca. Ha conseguito un Master in Economia Finanziaria all’Università Bocconi di Milano e alla London School of Economics, dopo la laurea in Economia all’Università di Bologna.

Andrea Delitala

Pictet Asset Management

Dall’inizio del 2012 Andrea Delitala è responsabile degli investimenti Multi Asset in Euro di Pictet AM. Nel 2007 avvia l’attività di Investment Advisory presso Pictet Funds a Milano, un servizio che mira a fornire consulenza di investimento ai distributori dei fondi Pictet. Questo servizio comprende l'analisi degli scenari economici e dei mercati finanziari, da cui conseguono le scelte generali di asset allocation, sia come orientamenti tattici, sia finalizzate alla costruzione di portafogli modello. Da fine 2008 il team si è rafforzato e dal 2009 ha inaugurato la gestione di prodotti che investono in fondi Pictet. Nel 2012 la squadra milanese entra a far parte del team di gestione (PAM) dei prodotti bilanciati Multi Asset: assume la responsabilità di mandati istituzionali domestici e nel 2013 lancia il primo fondo Pictet-Multi Asset Global Opportunities, gestito localmente. Oggi il team conta 8 professionisti basati a Milano, che gestiscono masse pari a oltre €12 mld.

Luca Ferrarese

Banca Sella

Luca Ferrarese è Head of Retail and Affluent di Banca Sella, la principale società del grupo Sella. Laureato a pieni voti in Economia e Commercio a Torino, inizia a lavorare in Banca Sella in divserse succursali. A fine anni ’90 si occupa della nascita e sviluppo del Contact Center e dei progetti legati allo sviluppo dei servizi di Internet Banking e Trading Online. Ad inizio degli anni Duemila è responsable delle Succursali Telematiche e della banca online Sella.it. Dopo aver ricoperto incarichi di responsabilità nell’area Mercati Commerciali e Marketing, è responsabile dell’area Retail e Affluent dal 2020.

Gianluca Ferretti

ANIMA

Gianluca Ferretti è Responsabile Reddito Fisso e Valute di ANIMA. Dal 1999 al dicembre 2011 è stato responsabile degli investimenti obbligazionari di Bipiemme Gestioni (poi ANIMA Sgr). Dal 1992 al 1999 ha fatto parte del gruppo Epta, dove ha iniziato il suo percorso professionale e dove ha ricoperto vari ruoli con responsabilità crescente, fino a diventare responsabile del settore obbligazionario euro di Eptafund. È laureato in Economia e Commercio all’Università Luiss di Roma.

Tancrede Fulop, CFA

Morningstar

Tancrede Fulop, CFA, è un senior equity analyst di Morningstar e si occupa di utilities europee. Prima di entrare in Morningstar all'inizio del 2017, Fulop ha lavorato per lo Schlumberger Energy Institute (ora AT Kearney Energy Transition Institute) come analista finanziario ed economista. In precedenza, è stato senior research associate per le utility europee per Raymond James dal 2011 al 2015. Fulop ha conseguito un master in finanza presso l'Università Paris II Pantheon-Assas. Detiene inoltre la qualifica di Chartered Financial Analyst®.

Giuseppe Italiano

Luiss Libera Università Internazionale degli Studi Sociali Guido Carli

Giuseppe F. Italiano si è laureato in Ingegneria Elettronica presso l’Università di Roma “La Sapienza”. Dopo aver conseguito un Ph.D. in Computer Science presso la Columbia University nel 1991, ha lavorato come Research Staff presso il T. J. Watson Research Center dell’IBM, a Yorktown Heights, NY, USA, ed è poi rientrato in Italia come professore ordinario. Attualmente è Professor of Computer Science presso la LUISS Guido Carli, dove è Direttore del Master in Cybersecurity, del Master in Big Data and Management, e della Laurea Magistrale in Data Science and Management. Negli anni, ha trascorso frequenti periodi di ricerca presso università e istituzioni straniere: è stato Visiting Professor presso Columbia University (NY, USA), Université Paris-Sud (Francia), Max–Planck–Institut fur Informatik, Saarbrücken (Germania), Hong Kong University of Science & Technology, e Visiting Scientist presso AT&T Research Labs (NJ, USA) e Microsoft Research (CA, USA). Nel 2016 è stato nominato Fellow dell’European Association for Theoretical Computer Science per “fundamental contributions to the design and analysis of algorithms for solving theoretical and applied problems in graphs and massive data sets, and for his role in establishing the field of algorithm engineering“. Ha pubblicato oltre 275 articoli su prestigiose riviste e conferenze internazionali. E’ stato consulente di grandi aziende internazionali e ha partecipato alla fondazione di varie start up tecnologiche.

Rajiv Jain

GQG Partners

Rajiv Jain è Presidente e Chief Investment Officer di GQG Partners e ricopre anche il ruolo di lead portfolio manager per tutte le strategie di GQG Partners. Ha iniziato le attività di investimento presso GQG Partners nel giugno 2016 e ha oltre 25 anni di esperienza nel settore. In precedenza, Rajiv ha ricoperto il ruolo di Co-Chief Executive Officer (da luglio 2014) e Chief Investment Officer e Head of Equities (da febbraio 2002) presso Vontobel Asset Management. È stato gestore unico del portafoglio della strategia International Equities (dal 2002) e Emerging Markets Equities (dal 1997) e il gestore di portafoglio principale per la strategia Global Equities (dal 2002). Rajiv ha contribuito alla crescita degli asset da meno di 400 milioni di dollari in gestione a poco meno di 50 miliardi di dollari nel 2016. È entrato a far parte di Vontobel Asset Management come co-gestore di portafoglio delle azioni dei mercati emergenti e delle azioni internazionali nel novembre 1994. In precedenza, era stato un International Equity Analyst presso Swiss Bank Corporation. Rajiv ha conseguito un MBA in finanza e affari internazionali presso l'Università di Miami. Ha anche un master presso l'Università di Ajmer e una laurea con lode in contabilità.

Francesco Paganelli, CFA

Morningstar

Francesco è Senior Fund Analyst di Morningstar per il team europeo di Manager Research da dicembre 2013. All’interno del team, è responsabile per la copertura e la valutazione di fondi equity e liquid alternative.

Kenneth Lamont, CFA

Morningstar

Kenneth Lamont è un senior fund analyst per Morningstar. Specializzato in strategie indicizzate, Kenneth copre i fondi passivi europei e ha pubblicato molti studi sui temi degli investimenti sostenibili e tematici. Le pubblicazioni più recenti includono The Global Thematic Fund Landscape 2021. Kenneth ha conseguito un Master in economia aziendale e marketing presso l'Università di Dundee e un Master in investimenti, banche e finanza presso l'Università di Glasgow. Attualmente sta studiando per un Executive MBA presso la Judge Business School dell'Università di Cambridge. Inoltre, ha conseguito la designazione Chartered Alternative Investment Analyst®.'

Davide Pelusi

Morningstar

Davide è CEO EMEA South di Morningstar. Ha lanciato Morningstar in Italia nel 2001. Nel 2014 è nominato anche CEO della regione iberica, integrando la Francia nel 2017. Ha un’esperienza ventennale nel risparmio gestito e nei servizi finanziari.

Dan Lefkovitz

Morningstar

Dan Lefkovitz è un veterano di Morningstar, dal momento che vi lavora da 17 anni. Dal 2015 è strategist per il gruppo Morningstar Indexes e svolge ricerche che mettono in luce le competenze di Morningstar in una vasta gamma di asset class. È autore di white paper, partecipa a conferenze di settore e pubblica i suoi contributi sulle piattaforme Morningstar. In precedenza, ha trascorso 11 anni nel team di ricerca sui fondi di Morningstar. Ha ricoperto diversi ruoli, tra cui senior fund analyst e direttore del servizio di ricerca istituzionale di Morningstar. Dal 2008 al 2012 ha lavorato nell'ufficio londinese di Morningstar, contribuendo a sviluppare le competenze della ricerca in Europa e in Asia. Ha anche partecipato allo sviluppo del Morningstar Analyst Rating™. In qualità di analista, si è specializzato in strategie azionarie globali e ha curato la newsletter di Fidelity Fund Family. Prima di entrare in Morningstar nel 2004, Lefkovitz è stato direttore dell'analisi dei rischi per Marvin Zonis + Associates, una società di consulenza sui rischi geopolitici e macroeconomici con sede a Chicago. Durante questo periodo, è stato coautore di The Kimchi Matters: Global Business and Local Politics in a Crisis-Driven World (Agate, 2003).

Mario Seminerio

Responsabile Investimenti Corporate

Nato a Milano. Laureato all'Università Bocconi. Ha oltre venticinque anni di esperienza presso istituzioni finanziarie italiane ed internazionali, dove ha ricoperto ruoli di portfolio manager, analista macroeconomico e portfolio advisor. Attualmente responsabile investimenti di un'importante corporate italiana. Giornalista pubblicista, ha collaborato con diverse testate, condotto trasmissioni radiofoniche ed è attualmente editorialista per Domani Quotidiano. Nel 2012 ha pubblicato il libro "La cura letale" (Rcs-BUR), sulla crisi di debito sovrano in Eurozona ed il futuro dell'Italia.

Simon MacMahon

Sustainalytics

Simon MacMahon è Head of ESG Research presso Sustainalytics ed è membro del team esecutivo di Sustainalytics. Sovrintende alla creazione di valutazioni, ricerche e analisi di Sustainalytics. Dirige una divisione di team che si concentrano su diversi aspetti della ricerca su società, paesi, prodotti e controversie, attraverso la lente dell'impatto e del rischio. Simon apporta al ruolo la conoscenza dei contenuti, una profonda comprensione dei processi di ricerca e gestione dei dati e una vasta esperienza di mercato. Simon è entrato in Sustainalytics nel 2008 e ha ricoperto diversi ruoli di leadership. Ha creato team di consulenza e gestione account di Sustainalytics ed è stato responsabile dei clienti di Sustainalytics a livello globale prima di assumere il suo ruolo attuale. Ha un master in Business Administration presso la Schulich School of Business. È un ex membro del consiglio di amministrazione della Responsible Investment Association.Simon joined Sustainalytics in 2008 and has held several leadership roles. He built Sustainalytics account management and advisory teams and was responsible for Sustainalytics’ clients globally before taking on his current role. He is a frequent speaker and media source on topics related to ESG, having been quoted in the Economist, Financial Times, and the Wall Street Journal among others. He has published articles in business journals such as Harvard Business Review. He has a master’s degree in Business Administration from the Schulich School of Business. He is a former board member of the Responsible Investment Association.

Sara Silano

Morningstar

In Morningstar dal 2003, ricopre la carica di Editorial Manager. Da inizio 2016 è specialista sui temi della sostenibilità negli investimenti ed è membro del Morningstar ESG Thought Leadership team. Nel 2018 ha vinto lo State Street Press Awards.

Agenda 2021

Martedì 9 novembre


08:50–09:00 
Discorso di  apertura
Davide Pelusi
 


09:00–09:35
Mercati, narrazione e realtà
Un sentiero stretto tra Minsky Moment e disordine monetario

Da ormai oltre vent’anni il mondo dei mercati finanziari è dominato da interventi di salvataggio per mano delle banche centrali, per evitare collassi che colpirebbero in modo rovinoso l’economia reale.
Oggi, in apparenza, siamo davanti a un bivio: i rendimenti obbligazionari restano negativi o molto bassi e portano sulle spalle multipli azionari storicamente con pochi precedenti in Occidente.
Nel frattempo, dopo la riapertura post pandemica, il concetto di “transitorietà” delle pressioni inflazionistiche si sta dilatando nel tempo e le banche centrali stanno gestendo la comunicazione in modo sempre più offuscato ma differente da quanto facevano nel passato, quando dominava l’esoterismo dei modelli econometrici.
Si ha quasi l’impressione che le banche centrali abbiano perso la funzione reazione e navighino a vista basandosi sul potere della parola, cioè della persuasione dei mercati che tutto sia sotto controllo. Viviamo nell’era della narrazione
Le cose potrebbero essere diverse e meno rassicuranti, e il mondo potrebbe trovarsi a oscillare tra Minsky Moment e disordine monetario.
Mario Seminerio, Responsabile Investimenti Corporate
 


09:40–10:10 
Intervista con Rajiv Jain 


Il fondatore di GQG Partners affronterà il tema dell’innovazione nella ricerca di opportunità di investimento: quali sono i principali trend di mercato da tenere d’occhio, e dove è possibile trovare valore con un approccio focalizzato sulla qualità delle società? 
Rajiv Jain, GQG Partners
 


10:15–11:00
Tavola Rotonda: Il futuro dei portafogli multi asset


In questo panel, tre gestori di fondi multi asset si confronteranno sulle principali sfide che affronta oggi un asset allocator e su dove trovare le migliori opportunità di investimento. Per restare competitivi nell'attuale contesto di mercato è necessario cambiare strategia? 
Enrico Bovalini, Amundi / Gianluca Ferretti, ANIMA / Andrea Delitala, Pictet Asset Management
Modera: Francesco Paganelli, CFA, Morningstar
 


11:05–11:35 
L'ascesa dei fondi tematici ☆


L’intervento presenterà le tendenze chiave nel panorama globale dei fondi tematici e le best practices per scegliere le migliori opzioni in questo universo in continua espansione. I fondi tematici sono stati tra i grandi vincitori emersi dalla pandemia globale, grazie ai rendimenti molto accattivanti ottenuti nell’ultimo periodo. Il mercato globale di questi fondi, che tentano di cavalcare temi di crescita secolare che vanno dall'intelligenza artificiale alla cannabis, si è rapidamente ampliato in dimensioni e ampiezza. Dalla pubblicazione della prima ricerca Morningstar “Global Thematic Funds Landscape” all'inizio del 2020, l'offerta di questi fondi di nicchia, che spesso sfruttano solo mode del momento, è aumentata, così come la richiesta degli investitori di chiarezza e di una guida per orientarsi.
Kenneth Lamont, CFA, Morningstar
 


11:40–12:25 
Tavola Rotonda: L’industria del risparmio e la nuova frontiera tecnologica


Intelligenza artificiale, machine learning, blockchain, digitalizzazione, big data. Se da un lato la rivoluzione tech sta riscrivendo le modalità operative per lo svolgimento più efficiente di attività finanziarie tradizionali, dall’altro sta disegnando nuovi modelli di business e servizi, oltre a far emergere nuove figure professionali. In che modo l’innovazione sta cambiando il settore finanziario? Quali sono le principali opportunità? E i maggiori rischi? Come si piazza l’Italia nello scacchiere globale?  
Silvia Attanasio, ABI / Giuseppe F. Italiano, LUISS / Luca Ferrarese, Banca Sella
Modera: Valerio Baselli, Morningstar
 


12:30–13:00 
Come sfruttare al meglio la ricerca sulle questioni climatiche nel processo di investimento ☆


La 26a Conferenza delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici (COP26), i nuovi sviluppi normativi e le linee guida in Nord America ed Europa hanno posto una rinnovata urgenza nell'affrontare il cambiamento climatico globale. Data la rapida evoluzione del mercato, quali ricerche e dati sono disponibili per aiutare gli investitori a soddisfare le esigenze dei propri clienti? In questa sessione, esploreremo gli ultimi sviluppi e tendenze del mercato, esamineremo le fonti di dati disponibili sul carbonio e le questioni climatiche e discuteremo quali sfide pone agli investitori l’interpretazione di questi dati.
Simon MacMahon, Sustainalytics


13:05–13:35
Rischi e opportunità della transizione energetica per le utility europee ☆


L’aggiornamento degli obiettivi sulle rinnovabili del Piano di azione UE sul clima al 2030 e il fondo per la ripresa dell'UE offrono crescenti opportunità di investimento nei leader delle energie rinnovabili come Enel, Orsted, Iberdrola, Engie, RWE, SSE ecc... D'altro canto, la crescente quota di energie rinnovabili aumenta la dipendenza dagli impianti a gas, con conseguente aumento della volatilità dei prezzi dell'elettricità e il rischio di intervento da parte dei governi, poiché l'accessibilità dell'energia passa in primo piano nell'agenda politica.
Tancrede Fulop, CFA, Morningstar
 


13:40–14:10
Come rispondere alle sfide degli investimenti tematici.
Rischi e opportunità. ☆ 
                   

Gli investimenti tematici, sebbene estremamente popolari, possono essere difficili da gestire con successo. Gli approcci attivi e passivi devono essere di alta qualità per offrire esposizione a temi duraturi e alle aziende meglio posizionate per trarne vantaggio. Utilizzando le competenze degli analisti azionari, gli indici tematici Morningstar adottano un approccio differenziato, combinando elementi attivi e passivi. Questa sessione si focalizzerà sulle sfide dell'investimento tematico che si trovano ad affrontare gli index provider. 
Dan Lefkovitz, Morningstar
 

☆ CFA Society Italy ha stabilito che questa sessione è valida ai fini della maturazione di crediti formativi in base al CFA Institute Professional Learning Program. I soci di CFA Institute possono caricare in autonomia i crediti corrispondenti alla loro partecipazione mediante il PL Tracking Tool accessibile dal loro profilo personale sul sito di CFA Institute. 1 ora di credito corrisponde a 1 ora di conferenza.

L'agenda potrebbe essere soggetta a cambiamenti.

Scopri come diventare sponsor

Diventa parte integrante della MIC: partecipa come Sponsor per raggiungere in modo più efficace i decision maker del mondo degli investimenti.

Sponsor 2021


Lead Sponsor

AIPB Logo
CFAItaly Logo
CFAItaly Logo

Associate Sponsor

CFAItaly Logo

Endorsements

AIPB Logo
CFAItaly Logo
EFPA Logo

Media Sponsors

FundaPeople Logo
Weweath Logo
Weweath Logo

Partner Tecnico

UniMoney Logo

FAQ

Non ho ricevuto un SMS o un codice di verifica e-mail.
Per prima cosa assicurati di essere registrato all'evento. Se sei registrato all'evento, fai clic sul link "non ho ricevuto il codice" nella pagina di accesso e riprova a inviarlo. Assicurati di inserire le stesse informazioni che hai utilizzato per registrarti all'evento nel log-in. Infine, assicurati di controllare la tua cartella spam/posta indesiderata per l'e-mail di conferma. Se l’errore persiste, per favore scrivi a eventi@morningstar.com.

Ricevo il messaggio di errore “Website 404: Page not Found”.
Virtual Attendee Hub funziona al meglio su Google Chrome, se utilizzi un browser Web diverso ti consigliamo di cambiare. Se continui a riscontrare l'errore: aggiorna la tua pagina web, svuota la cache e i cookie o prova ad accedere alla modalità di navigazione in incognito.

Perché sto riscontrando ritardi nella trasmissione audio-video?
Controlla la velocità della tua banda internet per assicurarti di non avere problemi con la connettività. Anche la disconnessione dalla VPN ha risolto il problema in molti casi.Se non riesci ad accedere nemmeno con queste tecniche, puoi provare con un dispositivo diverso.

Perché non riesco a porre o pubblicare le mie domande?
Verifica di non visualizzare alcun messaggio di errore sulla pagina e ricarica la pagina.
Se l’errore persiste, per favore scrivi a eventi@morningstar.com.

Perché le mie sessioni non vengono caricate?
Assicurati di disattivare eventuali blocchi popup nel tuo browser e riprova. Se non funziona ancora una volta, disconnettiti dalla piattaforma e accedi nuovamente. Se il problema sussiste, chiedi assistenza scrivendo a eventi@morningstar.com.

Le slides saranno disponibili?
Se disponibili, le slides della sessione saranno disponibili all'interno della pagina della sessione stessa: assicurati di scorrere verso il basso fino alla sezione dei documenti della sessione per poterli scaricare.

Ci sono delle ricerche o articoli disponinili per il download?
Sì! Nella parte superiore della piattaforma, nella parte "Stand" seleziona lo stand di Morningstar Italy dal menù. Naviga all'interno delle sezioni dello stand per accedere ai nostri contenuti e articoli.

Quali sessioni sono idonee per ottenere i crediti EFPA?
Per la #MICIT è necessario seguire tutte le sessioni della Morningstar Investment Conference escluse le sessioni "Meet the Manager" organizzate dagli sponsor.

Quali sessioni sono idonee per ottenere i crediti CFA?
Le sessioni idonee alla maturazione dei crediti CFA sono: L'ascesa dei fondi tematici; Come sfruttare al meglio la ricerca sulle questioni climatiche nel processo di investimento; Rischi e opportunità della transizione energetica per le utility europee; Come rispondere alle sfide degli investimenti tematici.Rischi e opportunità.

Come posso ottenere i crediti EFPA per la certificazione personale?

Per ottenere i crediti EFPA è necessario seguire tutte le sessioni disponibili nell’Agenda dell’evento. Se hai espresso il tuo interesse per EFPA in fase di registrazione, monitoreremo la tua partecipazione  in base all’orario di accesso e di uscita da ciascuna sessione.

Come posso ottenere i crediti CFA per la certificazione personale?

Per ottenere i crediti CFA è necessario seguire le sessioni contraddistinte con il tag "CFA" nell’Agenda dell’evento. Se hai espresso il tuo interesse per CFA in fase di registrazione, monitoreremo la tua partecipazione  in base all’orario di accesso e di uscita da ciascuna sessione.

A quanti crediti avrò diritto partecipando alla conferenza?
Per quanto riguarda i crediti EFPA è necessario seguire tutte le sessioni proposte da Morningstar e si avrà così diritto a 4 crediti. Per quanto riguarda i crediti CFA si avrà diritto a un credito per ogni ora di conferenza seguita, facendo attenzione che solo alcune sessioni danno diritto alla maturazione del credito. Considerando che ci sono 4 interventi di 30 minuti che danno diritto a crediti CFA, possono essere maturati al massimo 2 crediti per questa conferenza.

Posso ottenere i crediti CFA / EFPA anche se decido di fruire delle sessioni on-demand e non live?
Sì, monitoreremo la tua partecipazione  in base all’orario di accesso e di uscita da ciascuna sessione. Ricorda, hai fino al 31 Dicembre 2021 per guardare tutte le sessioni della Morningstar Investment Conference.

Ci sono sessioni che non concorrono all'ottenimento dei crediti EFPA?
Tutte le sessioni della Morningstar Investment Conference contribuiscono al mantenimento dei crediti. Sono escluse dal conteggio le sessioni "Meet the Manager" gestite e offerte dagli sponsor. Per questa ragione queste conferenze non sono state automaticamente incluse nell'agenda partecipante.

Quando riceverò i miei crediti?
I crediti saranno eleborati entro il 15 gennaio 2022.I crediti EFPA verranno caricati direttamente sul tuo profilo all'interno del sito.Per i soci di CFA Institute,  i crediti verranno registrati nel CE Diary.

Come faccio a guardare le sessioni live?
Dalla home page dell'evento, fai clic sul titolo della sessione in "In corso", quindi fai clic sul pulsante "Partecipa alla sessione". In alternativa, fare clic su "Sessioni" per trovare la sessione corrente, fare clic sul titolo della sessione e quindi fare clic sul pulsante "Partecipa alla sessione".

Dove posso trovare le sessioni on-demand?
Per guardare le sessioni on-demand bisogna: rivisitare la pagina della sessione per trovare la registrazione della sessione o, in alternativa, fare clic su "Sessioni On Demand" per trovare la registrazione che si desidera visualizzare

Le sessioni della #MICIT saranno disponibili on-demand?
Sì, le sessioni saranno disponibili una volta che avremo processato la registrazione e comunque entro 1 giorno dalla data dell'evento per le sessioni in italiano o in quelle per le quali abbiamo potuto produrre i sottotitoli. Per le sessioni con traduzione simultanea, il video con audio in italiano sarà disponibile entro 4 giorni dalla data dell'evento.

Posso scaricare le sessioni?
Le sessioni non sono disponibili per il download, ma saranno disponibili on-demand fino al 31 dicembre, inoltre potrai scaricare le presentazioni e i documenti messi a disposizione degli oratori.

A che ora iniziano le sessioni?
Vai nella sezione relativa all’Agenda per visualizzare le sessioni live in programma. Ciascun orario indicato sull'Agenda corrisponde al fuso orario in cui ti trovi.

Fino a quando saranno disponibili le sessioni sulla piattaforma?
I contenuti digitali di tutte le conferenze saranno disponiili on-demand fino al 31 dicembre.

Come faccio a guardare le sessioni degli espositori?
Seleziona gli sponsor dalla pagina degli Espositori per visualizzare le loro sessioni.

Dove posso trovare lo stand dell'espositore XX?
Nella parte superiore della piattaforma clicca sulla sezione "Espositori" e seleziona lo stand che desideri visitare.

Posso accedere allo stand di Morningstar e degli espositori una volta terminate le sessioni live?
Certo. I contenuti della MICIT saranno disponibili sulla piattaforma on-demand fino al 31 dicembre.

Come posso comunicare con gli altri partecipanti?
Fare clic sulla scheda Partecipanti, trovare il partecipante con cui si desidera connettersi in rete e fare clic su "Invia messaggio". Puoi accedere ai tuoi messaggi facendo clic sull'icona del messaggio nell'angolo in alto a destra.

La mia domanda non è nell'elenco o non capisco la risposta. Posso contattarvi?
Certamente, scrivi una mail a eventi@morningstar.com e ti risponderemo nel minor tempo possibile.