Morningstar® Investment Conference

Grazie per aver partecipato alla sesta edizione della #MICIT!
Arrivederci al 2020!

Morningstar accende i riflettori sui trend di mercato e le nuove idee di investimento proposte dai massimi esperti dell'industria. Scopri le migliori strategie per il tuo portafoglio.

Speakers

La conferenza attrae alcuni dei migliori esperti del settore finanziario.

Mario Aquino

DBRS Morningstar

In DBRS dal Gennaio 2015, è responsabile per le relazioni con tutti i clienti Italiani sia nell'ambito dei rating di finanza strutturata, "Financial Institutions" e "Corporates". Mario si occupa anche delle relazioni con gli investitori internazionali e di NPLs a livello Europeo per DBRS.

Hortense Bioy, CFA

Morningstar

È Director of Passive Fund Research all'interno del team di Manager Research. È a capo di un team che fornisce ricerca indipendente su ETF e fondi indicizzati domiciliati in Europa. Dal 2016 si occupa anche di ricerca sui fondi sostenibili.

Thierry Bogaty

Amundi

Head of ESG Development & Advocacy di Amundi, è inoltre ViceChairman della commissione permanente Stewardship, Market Integrity, ESG di EFAMA, membro del comitato Resp. Investment di AFG, del comitato SRI French label e dell’Ecolabelling Board UE.

Vincent Chailley

H2O Asset Management

È CIO di H2O Asset Management. Ha iniziato la carriera in CAAM, prima nel ruolo di analista, poi come gestore nel team Asset Allocation e guidando infine il team Global Fixed Income. Fa parte dell'Institut des Actuaires.

Pasquale Cirillo

Delf University of Technology

Professore associato di probabilità applicata e responsabile del corso di studi in ingegneria finanziaria presso la Delft University of Technology. Esperto di risk management e di valori estremi, più di 110’000 studenti seguono i suoi corsi online.

Marco Corsi

Vanguard

È responsabile del team di ricerca sugli ETF.In precedenza, ha lavorato presso Blackrock come reponsabile del gruppo di innovazione e ricerca prodotto per iShares EMEA. Ha conseguito una laurea in matematica applicata presso l’Universita’ di Firenze.

Gordon Kerr

DBRS Morningstar

Gordon Kerr è il capo europeo della Ricerca in Finanza Struttura presso DBRS Morningstar. Normalmente Gordon pubblica commenti e ricerche su tutti gli ambiti delle cartolarizzazioni e dei covered bonds e aggiorna regolarmente i mercati su tutte le questioni riguardanti la finanza strutturata in Europa.

Roy Leckie

Walter Scott

Investment Director di Walter Scott, segue l'Asia-Pacifico e ha svolto un ruolo fondamentale nello sviluppo della ricerca sui mercati emergenti. È nel consiglio di amministrazione dal 2008 e copresidente dell’Investment Management Committee.

Dan Lefkovitz

Morningstar

Strategist del gruppo Indexes di Morningstar, svolge ricerche su una gamma asset class. Collabora al portale di ricerca Morningstar Direct® e al blog Morningstar, è autore di white paper e appare in webinar e conferenze di settore.

Francesco Mazzeo, CFA

Sustainalytics

In Sustainalytics dal 2012, con oltre 10 anni di esperienza nel settore finanziario e investimenti sostenibili, ha una profonda conoscenza di come la ricerca ESG può essere integrata in una vasta gamma di settori.

Angelo Meda, CFA

Banor SIM

Laureato presso la Bocconi di Milano con lode, Angelo Meda è analista certificato CFA e CIPM. É responsabile della ricerca azionaria ed ESG di Banor SIM. È inoltre membro del CFA Institute, del CFA Charterholder e partecipa al CFA Grading Process.

Matias Möttölä, CFA

Morningstar

Matias Möttölä, CFA è a capo della ricerca qualitativa di Morningstar sulle strategie multi-asset e liquid alternative per la regione EMEA ed è autore di numerosi paper di ricerca sui fondi di investimento

Francesco Paganelli, CFA

Morningstar

Francesco è Senior Fund Analyst di Morningstar per il team europeo di Manager Research da dicembre 2013. All’interno del team, è responsabile per la copertura e la valutazione di fondi equity e liquid alternative.

Fabrizio Pagani

Muzinich & Co.

Dal 2014 al 2018 è stato Capo della Segreteria Tecnica del MEF. In precedenza, è stato Consigliere economico del Presidente del Consiglio e Sherpa G20 e, dal 2008 al 2013, Consigliere Politico del Segretario Generale dell’OCSE e Direttore dell’Ufficio G8/G20 dell’OCSE.

Davide Pelusi

Morningstar

Davide è CEO EMEA South di Morningstar. Ha lanciato Morningstar in Italia nel 2001. Nel 2014 è nominato anche CEO della regione iberica, integrando la Francia nel 2017. Ha un’esperienza ventennale nel risparmio gestito e nei servizi finanziari.

Sara Silano

Morningstar

In Morningstar dal 2003, ricopre la carica di Editorial Manager. Da inizio 2016 è specialista sui temi della sostenibilità negli investimenti ed è membro del Morningstar ESG Thought Leadership team. Nel 2018 ha vinto lo State Street Press Awards.

Greggory Warren, CFA

Morningstar

Dal 2008 analizza i grandi asset manager americani e dal 2014 è tra gli analisti invitati all’assemblea annuale di Berkshire Hathaway, durante la quale pone domande a Warren Buffett e Charlie Munger. In Morningstar dal 2005, ha coperto in precedenza i settori bevande, alimentari e tabacco.

Barnaby Wiener

MFS Investment Management

E' Portfolio Manager presso MFS Investment Management ed è responsabile delle strategie Prudent Wealth e Prudent Capital. Laureato presso la Oxford University ha iniziato la sua carriera al Crédit Lyonnais entrando poi in MFS nel 1998.

Masja Zandbergen

Robeco

Responsabile del coordinamento dell'integrazione ESG tra le diverse asset class, è portavoce di Robeco sul tema della sostenibilità. Ha contribuito alla creazione dell'approccio di Robeco all’Active Ownership in particolare per le questioni sociali.

Agenda

L'agenda potrebbe essere soggetta a cambiamenti.

La conferenza è valida per il mantenimento della certificazione EFA 2019 per la durata di 6 ore in modalità B.


08:30 - 09:00

Registrazione & Welcome Coffee


09:00 - 09:15

Saluti di Benvenuto

Davide Pelusi, CEO South EMEA, Morningstar


09:15 - 10:00

Un normalissimo mondo di estremi

Pasquale Cirillo, Associate Professor of Applied Probability, Delft University of Technology, Netherlands

Cigni neri, cigni grigi e cigni bianchi; code grasse, eventi estremi e rari; normalità, anormalità e outlier. Insieme cercheremo di fare chiarezza su questi argomenti, troppo spesso citati a caso. Vedremo che quanto è considerato estremo estremo non è, mentre ciò che dichiariamo la norma è tutto tranne che normale. Il rischio di mercato e - parzialmente - di credito saranno le aree di applicazione di quanto diremo.


10:00 - 10:35

Investment trends through Morningstar index lenses*

Dan Lefkovitz, Indexes Strategist, Morningstar

Gli indici possono servire come lenti attraverso le quali è possibile visualizzare le forze che guidano l’industria globale degli investimenti. Il passaggio dalla gestione attiva a quella passiva, l'ascesa degli smart beta, gli investimenti multi-asset e la sostenibilità sono trend secolari presenti in tutto il mondo. La gamma di benchmark proprietari di Morningstar può essere utilizzata come strumento analitico per comprendere meglio queste tendenze e per aiutare gli investitori, i consulenti e i gestori a rispondere al cambiamento.


10:35 - 11:10

Costruire portafogli efficienti con ETF obbligazionari

Marco Corsi, Head of ETF Research - International, Vanguard

Della crisi del 2008 i mercati obbligazionari hanno subito cambiamenti profondi, in termini di struttura e di liquidità. Gli ETF obbligazionari possono fornire agli investitori un utile strumento per affrontare le sfide poste da una ridotta liquidità ed una maggiore frammentazione. In questa sessione intendiamo presentare alcuni esempi di come sia possibile usare ETF obbligazionari per gestire il rischio di portafoglio in maniera efficace e a costi contenuti.


11:10 - 11:40

Coffee Break


11:40 - 12:30

Tavola Rotonda: Strategie di portafoglio robuste e sostenibili*

Thierry Bogaty, Head of ESG Development & Advocacy, Amundi / Angelo Meda, CFA, Responsabile Azionario e della Ricerca ESG, Banor SIM / Masja Zandbergen, Head of Sustainability Integration, Robeco

Modera: Sara Silano, Editorial Manager Italy, Morningstar

Fondi tematici, impact investing, obiettivi di sviluppo sostenibile (SDG), integrazione dei fattori ESG nei processi di investimento tradizionali e criteri di esclusione: quali sono gli approcci degli asset manager e dei gestori di grandi patrimoni per combinare l’analisi finanziaria tradizionale con le metriche ambientali, sociali e di governance? Perché le attività di engagement stanno diventando sempre più importanti per proteggere il valore del capitale nel lungo termine? Quali sono i rischi reputazionali e operativi che più preoccupano i gestori?


12:30 - 13:00

A new way of assessing ESG risks in portfolios*

Hortense Bioy, CFA, Director of Passive Strategies Research and Sustainability Research Specialist, Morningstar
Francesco Mazzeo, CFA, Associate Director, Client Relations, Sustainalytics

Morningstar ha migliorato la metodologia di calcolo del Sustainability Rating per aiutare gli investitori a valutare i rischi ESG in portafoglio. In questa sessione, spiegheremo cosa è cambiato e come impatta sulle scelte degli investitori e dei consulenti finanziari.


13:00 - 13:30

Finding an edge in Global macro*

Vincent Chailley, Chief Investment Officer, H2O Asset Management

Modera: Matias Möttölä, Associate Director, Multi-asset and alternatives, Manager Research, Morningstar

Le strategie macro sono notoriamente difficili da attuare con successo, soprattutto quelle che si basano sul market timing o allocazioni top-down tra asset class, regioni e valute. Vincent Chailley, investitore di grande esperienza e CIO di H2O AM, condividerà la sua opinione su ciò che serve per rimanere competitivi in questo settore, e spiegherà il suo metodo per trovare opportunità sui mercati globali, illustrando i rischi e le insidie di cui tenere conto nella ricerca di rendimento.


13:30 - 14:30

Light Lunch


14:30 - 15:15

Tavola Rotonda: The stock-pickers' view*

Roy Leckie, Investment Director, Walter Scott / Barnaby Wiener, Portfolio Manager, MFS Investment Management

Modera: Francesco Paganelli, CFA, Senior Analyst, Manager Research, Morningstar

Il punto di vista sui mercati dei gestori azionari selezionati dal team di ricerca sui fondi di Morningstar: quali opportunità trovano oggi a livello globale, quali sono le caratteristiche più importanti che cercano tra le società quotate, e che tipo di strategie usano per limitare i rischi?


15:15 - 15:45

Asset Management: The best business partners for the next decade*

Greggory Warren, CFA, Sector Strategist, Morningstar

Con la sempre maggiore attenzione ai costi e alle performance, le società di gestione che possono offrire una gamma di prodotti differenziata, fondi low-cost, processi di investimento ripetibili e modelli di business adattabili nel tempo si candidano a essere i migliori business partner degli investitori (e dei consulenti finanziari) nel lungo periodo.


15:45 - 16:30

Finance for Growth: Here and Now… and Next

Fabrizio Pagani, Head of Economics and Capital Market Strategy, Muzinich & Co.

Le piccole e medie imprese (PMI) europee hanno prodotti e mercati. Sono in grado di innovare ciò che producono e il modo in cui producono. Sono forti nell'esportazione, esplorano nuovi mercati o penetrano più a fondo quelli esistenti: nel solo 2017, ad esempio, il valore delle esportazioni delle PMI francesi si attesta a più di 470 miliardi di euro. Di fronte a questi punti di forza, tuttavia, le medie e piccole imprese hanno spesso difficoltà a trovare finanziamenti o, ancor di più, a trovare i finanziamenti giusti. L'economia reale in Europa è stata tradizionalmente finanziata attraverso il credito bancario, nelle sue varie forme. Questo canale sta però diventando progressivamente meno efficiente: la regolamentazione e le autorità di vigilanza stanno orientando le banche verso modelli più leggeri, con un possibile "impatto negativo sull'offerta di prestiti a breve/medio termine per via dell’adeguamento da parte delle banche dei propri bilanci al fine di ridurre l’impatto dei c.d. risk-weighted assets".


16:30 - 17:00

Workshop: Painting the picture of the Italian Debt Capital Markets*

Mario Aquino, Senior Vice President, Global Business Development, DBRS Morningstar
Gordon Kerr, Senior Vice President, Head of European Research, DBRS Morningstar

Il mercato del capitale di debito (Debt capital market) è stato utile per le banche Italiane permettendogli di ripulire i bilanci e renderli più solidi. In particolare, l’uso della finanza strutturata per risolvere il problema dei crediti deteriorati (non-performing loan, NPL) è stato positivo per il sistema finanziario. Inoltre, le cartolarizzazioni e il private debt possono essere una valida alternativa per finanziare la crescita delle imprese, soprattutto le PMI, attraverso strumenti come cartolarizzazioni SME, CMBS e Leasing, Covered bonds, CBOs and Private Placements. DBRS Morningstar è protagonista come agenzia di rating su questi mercati e offre un supporto indiretto nel finanziamento dell’economia reale.


17:00 - 17:15

Closing Coffee

* Intervento in inglese con traduzione simultanea in italiano

Dove:

Milano

La capitale finanziaria italiana è stata scelta da Morningstar nel 2001 per promuovere la mission “investors come first”.

Fondazione Riccardo Catella

Via Filippo Sassetti - Parco Biblioteca degli Alberi 

Milano

La Fondazione Riccardo Catella è attiva dal 2007 con la missione di diffondere la cultura della sostenibilità nello sviluppo del territorio e di contribuire attivamente al miglioramento della qualità della vita urbana attraverso progetti di valorizzazione degli spazi pubblici e delle aree verdi. 

Come Raggiungerci:

Metro: MM2 Gioia e MM5 Isola

Treno: Stazione Garibaldi FS

Auto: parcheggio sotterraneo Gae Aulenti - Viale Don Luigi Sturzo 47

Percorso a piedi: entrando da via Sassetti nelle immediate vicinanze del Parco Biblioteca degli Alberi

Visualizza la Mappa

A chi è rivolta:

Un’agenda a 360 gradi che è stata pensata sia per gli investitori istituzionali che per i consulenti finanziari e wealth manager. 
Per CEO, CIO, fund manager, fund selector, portfolio manager e operatori bancari, la partecipazione è libera e gratuita.
Per i Sales e Marketing & Communication managers, il costo è di €5.000+IVA.
Non è rivolta agli investitori privati.

Grazie ai nostri Sponsor

Diventa parte integrante della #MICIT: partecipa come Sponsor per raggiungere in modo più efficace i decision maker del mondo degli investimenti. Scarica il nostro Sponsorship Kit.


Sponsors

C8
DBRS Morningstar
Sustainalytics

Endorsements

AIPB Logo
CFAItaly Logo
EFPA Logo

Media Sponsors

FundaPeople Logo
LeFonti Logo
Wall Street Italia

Partner Tecnico

Unimoney

Vi aspettiamo.

Segui Morningstar Italy su: 

LinkedIn | Twitter